Stagione 2023/2024 – 15^ giornata di campionato: Saviatesta Mantova – Came Treviso C5 2-5

SAVIATESTA MANTOVA – CAME TREVISO 2-5 (1-0 p.t.)
SAVIATESTA MANTOVA: 
Bernini, Baroni, Jesulito, Ricordi, Ninz, Donadoni, Mascherona, Lemos, Donin, Cabeca All.Milella

CAME TREVISO: Pietrangelo, Ditano, Belsito, Botosso, Del Gaudio, Suton, Vieira, Di Guida, Fatiga, Perazzetta, Azzoni All. Rocha

MARCATORI: 00’20” p.t. Misael (M), 4’54” s.t. Di Guida (C), 6’43” Mascherona (M), 10’09” Suton (C), 13’06” Vieira (C), 18’34” Azzoni (C), 18’49” Vieira (C).

AMMONITI: Belsito (C), Di Guida (C), Misael (M), Cabeca (M), Vieira (C), Mascherona (M), Ricordi (M).

ESPULSI: 2’49” s.t. Belsito (C) per doppia ammonizione.

ARBITRI: Bartolomeo Burletti (Palermo) Marco Moro (Latina) CRONO: Carmine Genoni (Busto Arsizio).

Torna alla vittoria la Came Treviso di mister Rocha: dopo un primo tempo di sofferenza e un inizio di ripresa con un uomo in meno, Japa Vieira e compagni hanno ribaltato la gara con personalità e determinazione. Grazie a questa vittoria i trevigiani chiudono il girone di andata al settimo posto.

La cronaca. Avvio di gara shock per la Came che si ritrova in svantaggio dopo appena 20’’, l’autore della rete è Misael che si infila tra le maglie biancoblu e supera Pietrangelo. Colpita a freddo la formazione trevigiana impiega qualche minuto ad organizzare la reazione ma per tutto il restio del primo tempo, noniostanmte le occasioni non manchino, il risultato non cambia dall’iniziale 1-0.

Decisamente più vivace il secondo tempo. La Came rientra dagli spogliatoi motivata a ribaltare il risultato ma dopo pochi minuti arriva la doccia fredda del secondo giallo a Belsito che costringe i biancoblu all’inferiorità numerica: pur con un uomo in meno i trevigiani difendono molto bene e concedono pochissimo agli avversari; una volta ristabilita la parità numerica arriva immediatamente la rete del pari, in gol Di Guida che calcia in rete da centro area su azione da calcio d’angolo. La rete galvanizza gli ospiti che vanno subito vicini al raddoppio con Botosso: le sorti della gara sembrano saldamente in mano alla Came invece arriva il gol del Mantova che torna in vantaggio grazie all’iniziativa di Mascherona; Japa e compagni non si abbattono e rispondono immediatamente ancora con Di Guida che va in rete al termine di un’azione corale, destro rasoterra angolato che sorprende Ricordi. 2-2 a dieci minuti dalla sirena e gara apertissima. Al 13’ Japa Vieira rompe gli equilibri con un colpo da campione: riceve spalle alla porta e difendendo la palla dal diretto marcatore riesce a girarsi e a scaraventare in rete un destro potentissimo che vale il vantaggio per la Came. Mantova subito in forcing offensivo per recuperare lo svantaggio ma Pietrangelo è provvidenziale e si oppone da campione alle iniziative avversarie. I padroni di casa provano il tutto per tutto col quinto uomo di movimento ma un paio di errori in fase di impostazione permettono ad Azzoni prima e a Japa Vieira poi, di andare a rete e allungare sul risultato finale di 2-5.

Share

News correlate