Stagione 2023/2024 – Intervista a Lorenzo Pietrangelo

Decisivo con le sue parate, Lorenzo Pietrangelo nelle ultime due gare vinte dalla Came Treviso ha fornito un contributo fondamentale alla causa biancoblu: abbiamo raccolto alcune sue impressioni a due giorni dalla sfida casalinga contro il Pirossigeno Cosenza.

Com’è l’umore dello spogliatoio dopo le ultime vittorie? Vi aspettavate un inizio di campionato così complicato?

L’umore nello spogliatoio è cambiato poco, anche quando i risultati non arrivavano eravamo tranquilli, eravamo consapevoli che lavorando bene le cose sarebbero cambiate e così è stato. Iniziare così ci è dispiaciuto un sacco, non eravamo contenti per niente. Ma siamo riusciti a rimanere uniti continuando ad avere fiducia nel nostro lavoro e in quello di mister Rocha, quindi bravi noi perché non era affatto facile

Come giudichi la tua stagione finora?

Il mio inizio di stagione lo considero buono, non sono uno che si accontenta facilmente (fortunatamente) cerco di migliorare sempre, fa parte di me. Credo che l’aiuto che porto alla squadra e ai compagni possa migliorare sempre di più, partita dopo partita, e sono contento di questo perché è giusto che il mio livello sia alto dato che i miei compagni di reparto sono portieri di livello. Riccardo è un grande portiere e mantiene sempre un livello altissimo sia in allenamento che in gara, e anche Cristian in allenamento fa molto bene, alzando l’asticella sempre di più.

Su cosa state lavorando per preparare le prossime gare?

Stiamo seguendo il mister il più possibile, cerchiamo di curare il dettaglio perché sappiamo che è quello che questo campionato richiede. Vogliamo mantenere alto il livello di fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi continuando con grandi prestazioni, ce lo meritiamo per il bel gruppo che siamo.

Share

News correlate