Stagione 2023/2024 – 14^ giornata di campionato: Came Treviso C5 – Napoli Futsal 0-3

CAME TREVISO – NAPOLI FUTSAL 0-3 (0-2 p.t.)

CAME TREVISO: Pietrangelo, Turk, Del Gaudio, Suton, Sacon, Ditano, Belsito, Botosso, Di Guida, Fadiga, Perazzetta, Azzoni All. Rocha.

NAPOLI FUTSAL: Bellobuono, De Luca, Mancuso, Salas, Duarte, De Gennaro, Ercolessi, Perugino, Galletto, De Simone, Bolo, Saponara All. Colini.

MARCATORI: 6’51” p.t. Bolo (N), 10’37” Salas (N), 11’01” s.t. De Luca (N).

AMMONITI: Turk (C), Sacon (C), Pietrangelo (C), Rocha (C), Bolo (N), Del Gaudio (C), Belsito (C), Galletto (N).

ARBITRI: Andrea Cini (Perugia) Gianluca Rutolo (Chieti) CRONO: Martina Piccolo (Padova).

Il Napoli Futsal conferma la sua imbattibilità fuori casa e interrompe la striscia di risultati positivi della Came Treviso. Partita decisa nel primo tempo grazie alle due reti degli ospiti che nella ripresa hanno amministrato e incrementato il vantaggio. Nonostante la sconfitta la gara è stata molto equilibrata e la Came avrebbe meritato ben altro esito ma un Bellobuono in stato di grazia è stato più che decisivo.

La cronaca. Il primo squillo della gara al 3’, forte conclusione di Suton da fuori area che Bellobuono devia sopra la traversa, risponde il Napoli con l’imbucata di Salas per De Luca che viene arginato dall’uscita di Pietrangelo. La pressione offensiva degli ospiti cresce col passare dei minuti e culmina nella rete del vantaggio di Bolo: su azione da calcio d’angolo, palla fuori per il laterale del Napoli che controlla e fulmina Pietrangelo con un sinistro potente e preciso sul secondo palo. Immediata la reazione della Came: Azzoni recupera palla in zona offensiva e serve Di Guida che si libera e calcia di sinistro, Bellobuono si allunga e devia provvidenzialmente. Il forcing offensivo dei padroni di casa prosegue costante anche nei minuti successivi ma la fase difensiva del Napoli è compatta e chiude tutti gli spazi ai biancoblu: al 10’ arriva invece il raddoppio degli ospiti al termine di una veloce ripartenza avviata da Duarte e conclusa da Salas. Suton prova a scuotere i compagni ma la sua conclusione dal limite dell’area di rigore trova ancora pronto il portiere partenopeo. Al 16’ grande occasione per la Came, scambio tra Di Guida e Botosso che si libera da ottima posizione ma Bellobuono in uscita non si fa superare. Prima dell’intervallo ancora Came pericolosa col quinto uomo di movimento, grande conclusione di Turk da fuori area che colpisce la traversa e risultato che rimane sullo 0-2 in favore degli ospiti.

Il secondo tempo riparte con la Came determinata a trovare la rete che riapra la gara ma il Napoli in fase difensiva si conferma attento e chiude tutti gli spazi ai biancoblu che faticano ad impensierire Bellobuono. Al decimo minuto gran numero di Sacon che si libera al tiro in area ma il suo tocco sotto viene deviato in angolo. Letale invece il Napoli quando riesce a ripartire, recupero palla a centrocampo e veloce accelerazione con Duarte che serve De Luca che infila lo 0-3. Subito quinto uomo di movimento per mister Rocha a circa 9 minuti dalla sirena, ma rimangono comunque le difficoltà dei trevigiani di trovare la via della rete nonostante un buon possesso palla. L’unica vera occasione concessa dagli ospiti è una conclusione di Turk a centro area ma il solito Bellobuono non si fa superare e blinda lo 0-3 su cui si conclude la gara.

Share

News correlate